Il nome non ha certo bisogno di presentazioni, per i più smemorati ricordiamo la celebre Ragazza afghana (1984), la bambina dagli occhi magnetici fotografata da McCurry in un campo profughi, che ha fatto il giro del mondo su un’infinità di copertine.

A Torino l’arte è scesa per strada con la settima edizione di “Opera Viva Barriera di Milano, il Manifesto”. E’ così partito un progetto di immagini che ha selezionato otto vincitrici, otto artiste di cui a cadenza mensile viene esposto un manifesto di grandi dimensioni.

Più di un mese fa si è conclusa la 64a edizione del World Press Photo, la più importante mostra internazionale di fotogiornalismo. Quest’anno tutto si è svolto online, ma a parlare dell’eccezionalità di questa soluzione sono soprattutto le foto.

Altini Comunicazioni Grafiche presenta Rock covers, tra storia e design. La musica si ascolta ma si guarda anche e nel caso del rock la storia è lunga. Rock covers è un nuovo libro che la omaggia raccogliendo ben 750 copertine che hanno segnato la storia del rock e della grafica in generale. Si incontrano così due forme d’arte di cui siamo appassionati, musica e album art, un binomio decisamente interessante che unisce la progettazione grafica alla creazione delle cover. Ogni copertina ricordata è corredata da una scheda informativa dove sono citati art director, fotografo/illustratore, anno, etichetta etc. Sono tempi duri…rifacciamoci gli occhi!

Altini Comunicazioni Grafiche presenta L’importanza del packaging. The Package Design Book è un best seller mondiale giunto alla sesta edizione, che raccoglie il meglio del packaging presentato, non a caso, all’ultima competizione dei Pentawards, ossia il più prestigioso concorso mondiale del settore. Occuparsi del packaging di un prodotto vuol dire avere in mente una strategia di branding e di comunicazione, e quindi fare la differenza di un’impresa. Vuol dire non lasciare al caso la parte più importante che protegge e identifica un articolo e da qui tutto ciò che vi ruota immediatamente attorno; espositori pubblicitari, materiali per i punti vendita etc.

Altini Comunicazioni Grafiche presenta La grafica musicale di Crepax, a 33 giri. Speriamo di iniziare l’anno in bellezza scegliendo di segnalare un volume appena uscito che unisce ancora una volta grafica e musica: Crepax a 33 giri. Contiene il catalogo completo, ovvero più di 250 art work del grande fumettista, a cui ci sentiamo legati da sempre, che iniziò la sua carriera con la grafica pubblicitaria e con le illustrazioni per libri e riviste. Questo volume attinge ai suoi esordi come copertinista quando, collaborando con il fratello discografico, disegnò le copertine di dischi che all’epoca, almeno in Italia, erano veramente tristi.

Altini Comunicazioni Grafiche presenta Trasformare i luoghi in loghi. L’idea di trasformare simpaticamente i luoghi in loghi è venuta ad una creativa che su facebook trovate con il nome di Ila Rouge. Un’intuizione divertente la sua, con cui ha composto una serie di giochi creativi; ha così ripensato i nomi di tante città, quartieri e vie dell’Umbria utilizzando font famosi o ispirati a loghi celebri. Così Mantignana ha preso la veste grafica dei Metallica, Monte Malbe si è ispirata a Montblanc, e ancora Pila ha ricordato Fila, San Sisto la Samsonite etc.etc. Un progetto grafico divertente e originale che, giocando con immagini e assonanze, ha fatto girare in rete la bellezza di tanti luoghi.